Stop! Meditazione per chi ha fretta

Praticamente tutti quelli a cui parlo di meditazione mi dicono di non aver tempo per farla.

Quando dico che bastano dieci minuti al giorno ma ma ogni giorno, ribattono di avere il difetto di non essere costanti.

Ne ho già parlato, penso che spesso chi si “giustifica” in questo modo non abbia interesse per la meditazione, la giudichi un’attività inutile o disturbante.

Il che in realtà va benissimo, non è che sia obbligatorio meditare, eh!

Detto questo, le nostre vite sono sempre più frenetiche e mi rendo conto che togliere dieci minuti alle nostre attività possa essere davvero difficile, soprattutto perché, avendo l’impressione di star perdendo tempo prezioso, la meditazione non è che venga proprio benissimo! E magari, invece ti piacerebbe tanto praticare, e farlo bene.

Dunque oggi ti propongo questa meditazione di Osho, tratta dal libro “Meditazione per chi ha fretta”, Mondadori. Con questa non ci sono più scuse!

L’esercizio dello Stop!

Quando: Almeno sei volte al giorno, quando vuoi

Dove: all’improvviso, ovunque tu sia

Durata: mezzo minuto ogni volta, per un totale di tre minuti al giorno

Il metodo: Ricorda di farla senza preavviso. Ovunque tu sia interrompi improvvisamente quello che stai facendo (in sicurezza, spero sia inutile da sottolineare!) e cerca semplicemente di essere presente nel momento. Respira e sii consapevole per mezzo minuto, non di più. Fallo almeno sei volte al giorno, ma puoi aumentare la frequenza, importante è invece non prolungare la durata. Dopo i trenta secondi il cervello riprenderebbe la sua attività e tutta l’esperienza ne risulterebbe annullata.

Questa pratica dà un’incredibile apertura. In trenta secondi il cervello non ha tempo di formulare un nuovo pensiero, dunque il pensiero continuo si arresterà.

Ogni volte che ti viene in mente, fermati e dai tregua alla tua mente. Presto vedrai i risultati e, garantisce Osho, li vedranno anche gli altri!

Fammi sapere se hai provato, e come ti sei trovato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *