Quando meditare

Posto che riusciamo a trovare dieci minuti al giorno, posto che meditare sia nei nostri desideri, posto che vogliamo farlo davvero…

Quando è più opportuno meditare?

Molti preferiscono praticare la meditazione al mattino, appena svegli, per poter affrontare al meglio la giornata che li aspetta.

Altri ritengono che dieci minuti di meditazione prima di andare a letto concilino il sonno, permettendo una nottata più serena e rigenerante.

Io preferisco farlo dopo colazione, poiché i morsi della fame mattutina mi impedirebbero un’adeguata concentrazione, ma comunque prima di uscire, perché dopo la meditazione do il meglio di me (!)

Tutto ciò per dire che non c’è un momento più adatto di altri alla pratica, tutto dipende dalle preferenze personali e dall’orario che le nostre occupazioni giornaliere ci permettono di ritagliare.

La stessa cosa possiamo affermare per quanto riguarda la durata della meditazione.

Dieci minuti è un tempo ragionevole, se non si può proprio fare di più vanno bene anche cinque, meglio che niente!

Certo sarebbe meglio riuscire ad aumentare man mano il tempo di pratica fino ad arrivare ad una mezz’ora.

Più praticate la meditazione più i benefici si faranno sentire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *