Guardandosi allo specchio, Gatha

Sto attraversando un momento nel quale il mio corpo sembra non rispecchiarmi più, non lo riconosco, non lo accetto. Non è facile, ma sto cercando di affrontare questo disagio come meglio posso. Mi curo di me, mangio sano e faccio sport (tanto, tanto yoga!). Ovviamente medito, aiutandomi con questo Gatha del grande maestro Thich Nhat Hanh. Mi ricorda che la vera bellezza non è un corpo filiforme, ma sta nel cuore e nel cervello: Guardandosi allo specchio La consapevolezza è uno specchio che riflettei quattro elementi. Bellezza è un cuore amorevole, bellezza è una mente aperta.

Leggi di più

Pranayama, l’arte di respirare

Il Pranayama è una parte dello yoga che riguarda la corretta respirazione. Nello yoga respirare bene non significa solo ossigenarsi, ma anche e soprattutto utilizzare al meglio il Prana presente nell’aria. Sappiamo infatti che la maggior fonte di Prana disponibile si trova tutto intorno a noi, imparare a controllare la respirazione ci aiuta ad utilizzare adeguatamente l’energia che l’Universo mette a nostra disposizione. Il Pranayama aiuta a tenere sotto controllo lo stress, migliora la digestione, aiuta ad eliminare le tossine, ripulisce i nostri canali energetici (nadi), regolarizza il funzionamento dei Chakra. Direi che ci sono più e più buone ragioni…

Leggi di più

Meditare passeggiando sulle mura

Le mura di Lucca sono perfette per fare meditazione  camminata. Sono ampie, luminose e piene di verde. I lucchesi ci portano i bambini con le bici, ci vanno a passeggiare ed a fare jogging. Sulle mura non si è mai soli. Ma c’è come una sorta di rispetto in (quasi) tutti i lucchesi, per le mura. Raramente si sente gridare e non mi è mai capitato di vedere qualcuno litigare sulle mura. Si chiacchiera sommessamente, ci si guarda intorno meravigliati ogni giorno di avere la fortuna di vivere in una città così straordinariamente bella. Quando ho la possibilità (io vivo…

Leggi di più

Muladhara, il primo Chakra

Muladhara è il primo dei Raja Chakra e si trova all’altezza del perineo. Mula significa radice, base. Adhara (supporto) deriva invece dalla stessa radice di Dharani, uno dei nomi della Dea Terra.  Il primo chakra  fa da sostegno e fondamento a tutti gli altri, rappresenta la stabilità, la nostra base, le nostre radici.  Chi ha un Muladhara Chakra ben funzionante sarà una persona equilibrata, con radici profonde e solidi valori. Sarà una persona che ha avuto un’infanzia serena, il cui arrivo è stato ben accettato dai genitori e che si è sentita al sicuro nel suo primo anno di vita…

Leggi di più

Thich Nhat Hanh, Gatha del risveglio

I Gatha sono brevi componimenti poetici che possono essere recitati mentalmente per portare consapevolezza nella nostra vita. Il Gatha ci invita a vivere ogni atto con coscienza del momento. Possiamo utilizzare Gatha già esistente, o scriverne di nostri. Quello che segue è uno dei Gatha di Thich Nhat Hanh, monaco zen vietnamita, autore di numerose pubblicazioni sulla pratica zen. Lo si può recitare ogni mattino al momento di alzarci, per iniziare la giornata al meglio. E’ importante associare alla recitazione una respirazione consapevole, profonda e calma. Prova, non te ne pentirai! Al risveglio Svegliandomi, al mattino, sorrido. Ho davanti a me ventiquattr’ore…

Leggi di più